twitter  youtube   italia   inglese   spagnolo   Registrati

ACM 2017: video esempio applicativo(27.12.2017) E' disponibile nel canale AedesSoftware di YouTube una nuova playlist, contenente due video, dedicata ad un esempio applicativo con ACM 2017.
L'esempio è stato curato dall'Ing. Sara Banchieri della Aedes Software, e si riferisce ad un intervento locale nell'ambito di un progetto di ristrutturazione di una villetta in cui è stata richiesta la modifica di due aperture.
E' prevista la modifica di una parete esterna, con una nuova finestra funzionale alla realizzazione di un nuovo bagno, oltre all'ampliamento di una porta interna.
L'esempio mostra le modalità di inserimento dei dati, evidenziando le modifiche progressive in input ed il contemporaneo aggiornamento dei risultati.

>>> GUARDA I NUOVI VIDEO su YOUTUBE con l'esempio applicativo di ACM 2017 <<<

Il file per ACM dell'esempio applicativo viene automaticamente installato attraverso il download dell'aggiornamento 2017.03.3.4, da oggi disponibile:

>>> Scarica l'aggiornamento 2017.03.3.4 contenente l'esempio applicativo illustrato nei nuovi video <<<

Con questa News salutiamo il 2017, dandovi appuntamento al nuovo anno.
Per i software Aedes sono previste tante novità, alcune delle quali a completamento delle versioni 2017 ed altre relative ai futuri aggiornamenti 2018. 
Nel frattempo, stiamo seguendo gli sviluppi degli aggiornamenti normativi, che risultano ancora in corso di ultimazione. 
Recentemente, in occasione del Convegno ANIDIS di Pistoia, alcuni relatori hanno dato anticipazioni sulla nuova Circolare relativa all'aggiornamento delle NTC. Alcuni contenuti sono apparsi lontani dalla realtà applicativa
A fronte di aspetti troppo dettagliati, la cui giusta sede sono i libri di testo o memorie di Convegni (e non i testi normativi), si ha ancora difficoltà a dare risposte a problemi concreti di grande importanza, quali ad esempio: la questione degli edifici in aggregato, le responsabilità eccessive relative agli elementi strutturali secondari, l'irraggiungibilità pratica del livello di conoscenza LC3...
La complicazione eccessiva dell'analisi strutturale, a fronte di un enorme impegno professionale richiesto per le zone del sisma Centro Italia, avrebbe la conseguenza di rallentare il processo progettuale e inserire ulteriori elementi di incertezza. 
Confidiamo che chi stilerà il testo definitivo del nuovo Decreto e della Circolare annessa sia consapevole che le Norme devono essere un chiaro e solido riferimento per tecnici che operano nella realtà concreta.
La Circolare dovrebbe contenere esempi applicativi del testo delle NTC e non ulteriori metodi e regole che nei fatti, soprattutto di fronte agli organi di controllo, sono destinati a diventare prescrittivi.
Sono indispensabili documenti con esempi-guida, esempi concreti, tratti dalla realtà, che mostrano come si risolvono i veri casi pratici; esempi non costruiti a privilegio di un particolare software o di uno specifico Autore! 
Ne beneficerebbero tutti (professionisti, tecnici delegati al controllo dei progetti, software-houses).

Grazie per l'attenzione, e un caro augurio per il nuovo Anno a tutti Voi.

Continuando a consultare aedes.it, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.