twitter  youtube   italia   inglese   spagnolo   Registrati

Aggiornamento Aedes 2019(05.03.2019) Inizia il download di Aedes 2019: si parte con PCM e ACM.
Molte le novità implementate nelle versioni 2019, seguendo gli sviluppi normativi.
PCM, incluso il modulo ECS, si propone ancora una volta all'avanguardia nel settore del calcolo strutturale per gli edifici in muratura.
Nel documento a questo link sono riportate le principali nuove funzionalità 2019.
Anzitutto, la novità più rilevante è la possibilità di considerare contemporaneamente le componenti sismiche spaziali in analisi pushover, inclusa la verticale.
A parte la combinazione direzionale orizzontale, che può essere selezionata a scelta dal Progettista, PCM consente l'applicazione del 'sisma verticale'.
Un'ampia documentazione, frutto della Ricerca Applicata condotta da Massimo Mariani e da Francesco Pugi sugli edifici esistenti in muratura, ha mostrato, con una serie di articoli su Ingenio, che gli effetti negativi della componente sismica verticale possono essere molto importanti ai fini delle valutazioni di vulnerabilità e quindi degli interventi di consolidamento.
L'algoritmo frutto di tale Ricerca, reso pubblico e implementabile su qualsiasi altro software, è da oggi disponibile in PCM e consente la necessaria libertà progettuale per studiare, con l'analisi statica non lineare, gli effetti delle combinazioni sismiche direzionali, inclusa la componente verticale.
Altre nuove funzionalità caratterizzano la versione 2019 di PCM, con particolare attenzione alla qualifica dei materiali (comportamento meccanico delle murature), alla modellazione degli elementi strutturali (ed in particolare, le fasce di piano, oggetto nella nuova Circolare di indicazioni specifiche ben dettagliate) e al loro comportamento: ad esempio, il taglio per fessurazione diagonale viene ora suddiviso fra la tipologia caratterizzante le murature irregolari e quella specifica di tessiture regolari a blocchi (taglio cosiddetto 'a scaletta').
In ACM sono proposte molte novità, che consentono la completa implementazione delle NTC 2018, inclusa la nuova Circolare.
I materiali murari sono stati completamente revisionati, e le tabelle dei coefficienti correttivi propongono automaticamente le relazioni che legano i diversi parametri (ad esempio, in caso di intonaco armato non si applicano i coefficienti relativi alla connessione trasversale; per i correttivi dipendenti dagli interventi di consolidamento è previsto un valore massimo; per la combinazione dei coefficienti si usa la forma moltiplicativa, e così via).
Il contributo della resistenza delle fasce al comportamento meccanico dei maschi murari è un'assoluta novità di ACM 2019: considerando il comportamento a pressoflessione e a taglio della fascia, sia di muratura irregolare che regolare, con eventuale elemento orizzontale dotato di resistenza a trazione, è possibile definire un corrispondente taglio agente sulla sommità del maschio murario, che viene automaticamente comparato con i tagli resistenti a pressoflessione, taglio per fessurazione diagonale (nelle due modalità 'irregolare' e, ove significativo, 'regolare'), taglio per scorrimento.
Nuove funzionalità di interfaccia consentono la visualizzazione della curva di capacità della parete contemporaneamente ai risultati testuali in termini di coefficienti di sicurezza, distinti e dettagliati in base a tutti i comportamenti considerati.
Considerando la parete con aperture e le eventuali nicchie e cavità presenti che indeboliscono le sezioni resistenti, ACM si presenta come software leader nel settore degli interventi locali sulle aperture nelle pareti portanti in muratura.
Dal 5 marzo inizia il download di PCM e di ACM; nel periodo successivo sono previsti ulteriori aggiornamenti, seguendo via via interpretazioni delle Norme, nuove funzionalità e nuovi approfondimenti. Presto sarà disponibile anche una nuova documentazione video e manualistica. 
Inoltre, per il 18 marzo sono previste le prime versioni 2019 di SLC e SAV.
A breve termine, infine, sono previsti Convegni organizzati e supportati Aedes, che vedranno la partecipazione, fra gli altri, degli Ingegneri Francesco Pugi e Alessio Francioso.
Ne daremo notizia nel sito, e quindi continuate a seguirci nelle News su www.aedes.it!
Grazie per l'attenzione, e buon lavoro con Aedes 2019, software leader dal 1997 per la ristrutturazione ed il consolidamento degli edifici in muratura

Continuando a consultare aedes.it, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.